La campagna “Ponti e non muri” di PAX CHRISTI

Pubblicato il 10 set 2012 in Uncategorized | 0 comments

La campagna “Ponti e non muri” di PAX CHRISTI

 

LA CAMPAGNA “Ponti e non muri”

DI PAX CHRISTI

 

Dal 2004, Pax Christi Italia ha aderito alla campagna internazionale “Ponti e non muri”in solidarietà con la Terra Santa. La campagna mira a promuovere azioni e contatti che siano autentico ponte di incontro tra il popolo israeliano e quello palestinese, e compie attività di sensibilizzazione volte a dare un’informazione il più possibile completa di quanto accade in Israele e Palestina.Tesse inoltre legami sempre più profondi tra le diverse comunità religiose (ebree, musulmane e cristiane) che oggi in quella terra faticano a incontrarsi, e mette in atto una presenza di comunione con le comunità cristiane palestinesi, spesso lasciate sole nella sofferenza a causa dell’occupazione militare.Ogni anno la campagna approfondisce un aspetto diverso del conflitto, proponendo di volta in volta UNA INIZIATIVA concreta volta a sensibilizzare e informare le persone in Italia e soprattutto gli studenti delle SCUOLE, sui differenti aspetti collegati al conflitto, spesso sconosciuti.

 

L’INIZIATIVA ANNUALE della Campagna,

nelle scuole e sul territorio

 

Ecco i “focus” che si sono succeduti in questi anni:

  • 2004-2005: la costruzione del muro, dopo il pronunciamento dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite sulla sua illegalità
  • 2005-2006: Gerusalemme est, annessa illegalmente da Israele dal 1967
  • 2006-2007: la legalità internazionale, tramite la diffusione di mappe ONU che documentano il tracciato del muro, la presenza dei checkpoint e le conseguenze sulla vita di città e villaggi
  • 2007-2008: la memoria della Nakba, a sessant’anni dal suo accadere
  • 2008-2009: i campi profughi palestinesi e in particolare la drammatica situazione del campo di Shu’fat (Gerusalemme est), in collaborazione con l’ong Vento di Terra
  • 2009-2010 continua a lavorare sulla memoria. Attraverso la proposta ideata per quest’anno, lo fa “a tre voci”, con le testimonianze di israeliani, palestinesi e internazionali raccolte nel reportage “Piazza pulita. Memoria di un popolo opppresso che si ostina a resistere”
  • 2010-2011

 

La sensibilizzazione

e l’informazione sul nostro territorio

 

In questi anni la Campagna ha attuato un lavoro capillare su tutto il territorio italiano, volto a informare, sensibilizzare, attivare i cittadini sulla situazione in cui versa attualmente il conflitto, rivolgendosi in particolare a studenti delle scuole superiori, delle Università, incontrando i cittadini in molteplici occasioni di dibattito pubblico, ecclesiale e comunitario in genere.

 

Le esperienze in Palestina

della Campagna Ponti e non Muri

 

Occasioni di formazione, di educazione alla pace ‘sul campo’, di sensibilizzazione e di informazione su di una realtà dura, di sopraffazione e di ingiustizia, sono da qualche anno le proposte di viaggi che Pax Christi Italia, previa frequenza a training formativi, rivolge a giovani e adulti, attraverso la Campagna ‘Ponti e non muri’.

I viaggi di condivisione e conoscenza in Palestina e Israele promossi dalla campagna, sono tre: Ricucire la Pace, Tutti a raccolta, Pellegrinaggio di Giustizia, Un Ponte per Betlemme, Ancora in Palestina.

I primi due prevedono il coinvolgimento di giovani da tutta Italia in un’esperienza di peacebuilding, con particolare attenzione alla vita nei campi profughi palestinesi e al difficile momento della raccolta delle olive.

Il Pellegrinaggio di giustizia coinvolge pellegrini da tutta Italia che, oltre a visitare nella preghiera i luoghi santi, possono incontrare le comunità cristiane di Israele e Palestina e divenire consapevolmente partecipi della loro sofferenza, provocate da un’occupazione militare e da una discriminazione politica che perdurano da quarant’anni.

Una quarta esperienza, è ‘Un Ponte per Betlemme’, pellegrinaggio di giustizia che condivide la GIORNATA DEL 1 MARZO, in memoria del Muro di apartehied a Betlemme, con gli abitanti di Betlemma. Prevede durante il suo svolgimento incontri e manifestazioni a Betlemme, in ricordo e denuncia del 1 marzo 2004, giorno in cui fu posato il primo lastrone di cemento nella città di nascita del Dio della Pace.

  • Ricucire la pace

A chi è rivolto: giovani e adulti

> 24-31 agosto 2013

  • Tutti a raccolta

A chi è rivolto: giovani ed adulti

> ottobre 2012

  • Pellegrinaggio di giustizia

A chi è rivolto: adulti e famiglie

> 17 – 24 agosto 2013

  • Un Ponte per Betlemme

A chi è rivolto: adulti e famiglie.

25 febbraio – 4 marzo 2013

  • Ancora in Palestina

riservato a chi ha già fatto una prima esperienza in Palestina

info unponteperbetlemme@gmail.com

per conferenze-interventi-presentazioni: nandyno@libero.it

No Comments

Trackbacks/Pingbacks

  1. Kenda a Padova per la Giornata Internazionale di Solidarietà con il Popolo Palestinese | Kenda onlus - Cooperazione tra i Popoli - […] la Campagna “Ponti e non Muri” di Pax Christi ha voluto celebrare questa giornata organizzando un convegno dal titolo …

Rispondi